Marco Ballarini – Un giovane centrocampista duttile dalla propensione offensiva

Arriva in prestito dall’Udinese, fino al termine della stagione, l’ennesimo giovane che proverà a giocarsi un posto nella batteria dei centrocampisti a disposizione di Zeman.

Nato a Gorizia il 28 Marzo 2001 e cresciuto nel settore giovanile della società della famiglia Pozzo, con la quale ha anche esordito in serie A e sostenuto diversi allenamenti con la prima squadra, Marco Ballarini è reduce dall’esperienza nel girone A della Serie C, vissuta a Piacenza nel corso della stagione passata, durante la quale è sceso in campo in 7 occasioni (5 da titolare), mettendo a segno 2 reti.

Purtroppo il suo campionato si è concluso anzitempo perché, a causa di un infortunio al menisco per il quale l’Udinese ha ritenuto opportuno non procedere chirurgicamente, Ballarini è sceso in campo per l’ultima volta (andando a rete) il 23 Dicembre 2020 contro l’Albinoleffe.

Marco Ballarini è un giocatore dotato di buona tecnica di base, ben strutturato fisicamente, alto 186 cm, che predilige giocare come mezzala di centrocampo ma grazie alla sua duttilità, all’occorrenza, può ricoprire il ruolo di esterno di difesa o di attacco.
Giocatore dalle attitudini offensive, destro naturale, grazie alle sue qualità di smarcamento, visione di gioco e di inserimento (oltre ad una presenza fisica importante che gli consente di essere pericoloso anche nel gioco aereo), riesce a proporsi in avanti, attaccando gli spazi per dare profondità ed imprevedibilità alla squadra.

Il nuovo centrocampista rossonero cercherà di farsi trovare pronto quando verrà chiamato in causa perché in un campionato lungo, difficile e dispendioso come quello della Serie C, ci sarà bisogno del contributo di tutti i componenti della rosa.

(Visualizzazioni 390, di cui 1 oggi)