Foggia – Paganese: probabili formazioni

Domenica alle ore 15 il Foggia andrà in scena allo Zaccheria contro la Paganese, nella prima delle due gare casalinghe consecutive, per via del recupero della trentaquattresima giornata contro il Monopoli previsto per mercoledì 21 aprile.


Come da regolamento, nelle ultime tre giornate della stagione regolare non verrà riconosciuto alcun bonus correlato al minutaggio degli under, per cui tutte le compagini potranno attingere dalle proprie rose senza fare calcoli.
Marchionni recupera altri giocatori, visto che gli indisponibili causa Covid sono attualmente solo 4 ma perde per squalifica Anelli mentre Del Prete continua nel suo percorso di recupero e Germinio, Salvi e Morrone probabilmente non saranno arruolabili a causa di alcuni acciacchi fisici.La formazione rossonera dovrebbe vedere l’intoccabile Fumagalli (diffidato) a guardia dei pali, in difesa scelte pressoché obbligate con Galeotafiore, Gavazzi e Agostinone; a centrocampo si prospetta la riconferma in blocco dell’intero reparto con Kalombo e Di Jenno sulle fasce mentre al centro dovrebbero giocare Rocca nel ruolo di play con Vitale e Said (o Garofalo, se dovesse recuperare), come interni di centrocampo.


In avanti accanto all’imprescindibile Curcio, Dell’Agnello ed il rientrante D’Andrea sono in ballottaggio, con il primo leggermente favorito a causa delle non perfette condizioni del numero 11, che comunque dovrebbe giocare quantomeno uno spezzone di gara, più remota l’ipotesi Balde.
Di Napoli, mister della Paganese, dovrà fare i conti con l’assenza dell’ultima ora dell’esterno di centrocampo Squillace (problema muscolare), che con ogni probabilità verrà rimpiazzato da Mattia.
L’assenza dell’esterno mancino che stava attraversando un ottimo periodo di forma, va a sommarsi a quelle di Perazzolo, Criscuolo e Antezza, oltre allo squalificato Sbampato.
Di contro ritornano tra i convocati il difensore Cernuto e capitan Scarpa, che molto probabilmente siederanno in panchina.
Gli azzurrostellati potrebbero quindi schierarsi con Baiocco in porta, Cigagna, Schiavino e Sirignano in difesa, Carotenuto nel ruolo di esterno destro di centrocampo con Mattia a sinistra, Zanini e Onescu ai lati del regista Bramati. In avanti affianco al capocannoniere Diop potrebbe giocare Guadagni.


Il match vedrà affrontarsi due squadre dai moduli speculari, per questo motivo molto dipenderà dai duelli individuali. Particolarmente interessanti potrebbero essere quelli sulle fasce tra Di Jenno e Carotenuto su un versante e tra Kalombo e Mattia sull’altro o la sfida a distanza tra i due giocatori che avranno il compito di dettare i tempi, vale a dire Rocca e Bramati.


FOGGIA (3-5-2): Fumagalli; Galeotafiore, Gavazzi, Agostinone; Kalombo, Said, Rocca, Vitale, Di Jenno; Curcio, Dell’Agnello (D’Andrea)
PAGANESE (3-5-2): Baiocco, Cigagna, Schiavino, Sirignano; Carotenuto, Zanini, Bramati, Onescu, Mattia; Diop, Guadagni.

(Visualizzazioni 377, di cui 1 oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.