Sale all’1,2% l’incidenza dei contagi -Preoccupa variante Delta, Lopalco: “Difficile prevedere cosa succederà”

Dall’ultimo report della Regione Puglia i numeri aggiornati dei contagi da Coronavirus.

La percentuale di incidenza da contagi nelle ultime ore sale all’1,2%. Registrati in Puglia 81 casi positivi su 6.702 test effettuati, di questi 16 sono in provincia di Bari, 4 in provincia di Brindisi, 2 nella provincia BAT, 23 in provincia di Foggia, 29 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto, 1 caso fuori regione e 1 caso di provincia non nota. È stato registrato 1 decesso in provincia di Brindisi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.773.928 test. 245.768 sono i pazienti guariti. 1.699 sono i casi attualmente positivi.

Nel resto d’Italia i contagi sono ancora in aumento: oltre 3mila casi e 13 decessi, secondo l’ultimo bollettino. E preoccupa la diffusione della variante inglese (o delta) delle ultime ore.

Per l’assessore alla sanità Pierluigi Lopalco “La variante Delta ha innescato la terza ondata in un momento di alta circolazione virale (inverno-primavera) e soprattutto senza una adeguata copertura vaccinale. La variante Delta è più contagiosa, ma arriva in una situazione di bassa circolazione virale e con una alta copertura vaccinale. Difficile dire con sicurezza che cosa succederà, ma possiamo dire che non è il caso di perdere la calma perché questa situazione è diversa dalla seconda e terza ondata.”

La Regione non accenna all’ipotesi di effettuare tamponi ai turisti stranieri. Lopalco riguardo questo ha dichiarato: “Al momento seguiamo le indicazioni nazionali”. E ciò è anche stato sostenuto dal dipartimento Salute della Regione, Vito Montanaro: “Ne parleremo la settimana prossima”.

Martedì la cabina di regia per discutere del cambio dei parametri per i colori delle regioni e della possibile estensione dell’obbligo del green pass a luoghi e mezzi pubblici come cinema e treni.  Stretta sugli ingressi in Francia, dopo Barcellona anche l’isola greca di Mykonos adotta il coprifuoco notturno. A Tokyo anche due atleti delle Olimpiadi risultano positivi.

NUMERI AGGIORNATI VACCINI IN PUGLIA

In Puglia, intanto, procede la campagna vaccinale che registra 4.206.484 dosi di vaccino anticovid somministrate. Le dosi sono il 94,3% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza sanitaria in atto.

In provincia di Foggia, fino ad oggi, ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 62,5% della popolazione con 376.488 prime dosi somministrate; ha invece concluso il ciclo vaccinale il 42,1% della popolazione, con 253.221 seconde dosi. 

(Visualizzazioni 127, di cui 1 oggi)