Foggia crede nel rilancio del Gino Lisa: si è costituita l’associazione “ALVOLO”

Il 14 settembre si è formalmente costituita presso uno studio notarile di Foggia, “ALVOLO” Associazione senza fini di lucro con lo scopo di promuovere e stimolare le azione utili allo sviluppo dello scalo aeroportuale che da poche settimane ha formalmente riaperto i battenti.

Un segnale concreto che nasce dalla società civile del capoluogo dauno che intende sottolineare una volta di più quanto sia importante la riapertura del Gino Lisa per l’intera Capitanata e i territori limitrofi.

ALVOLO, parola unica e scritta in maiuscolo, – ha tenuto a precisare a Mitico Channel, Peppe Scillitani, tra i soci fondatori dell’Associazione – si propone di sostenere, offrire servizi e collaborazioni ai soggetti imprenditoriali interessati al nostro scalo aeroportuale ed operanti nei vari e ampi settori dei trasporti, del turismo e dell’imprenditoria in generale

Quali sono gli obiettivi concreti che “ALVOLO” intende perseguire,?

 “L’associazione organizzerà, promuoverà e svilupperà servizi e attività svolgendo un ruolo di collegamento centrale e di interfaccia (matching domanda/offerta) tra gli operatori/imprenditori e le compagnie aeree, il gestore dell’aeroporto di Foggia, le Istituzioni centrali e territoriali e ogni altro soggetto giuridico idoneo al raggiungimento degli scopi della stessa Associazione”, ha precisato Scillitani. “Siamo convinti che il Gino Lisa costituisca una imperdibile occasione di sviluppo per il nostro territorio e per le aziende che vi lavorano. ALVOLO vuole far incontrare e dialogare il mondo dell’imprenditoria locale e quello aeroportuale

Verrà creato un network di cooperazione per offrire ai Soci assistenza, legale, commerciale, amministrativa e finanziaria, tecnica per favorire e incentivare la nascita e lo sviluppo di progetti e iniziative di start up. Dialogheremo e forniremo supporto a quelle realtà imprenditoriali che operano nell’ambito della movimentazione integrata e logistica, dei trasporti aerei dell’aviazione generale, sia charter che commerciale, voli cargo, areo taxi, assistenza ai velivoli. Attiveremo una rete di professionisti specializzati in regime di convenzione al fine di supportare e favorire quelle attività imprenditoriali che intendono operare a supporto dello scalo aeroportuale foggiano e potranno aumentare anche l’attrattività del nostro scalo nei confronti delle compagnie aeree che vorranno utilizzare la nuova pista del Gino Lisa”.

A chi si rivolge “ALVOLO” in questa fase di avvio della sua attività?

All’Associazione possono aderire persone fisiche, soggetti giuridici, società e aziende, professionisti in proprio, studi associati, Enti Pubblici, Istituzioni, Banche e Istituti Bancari, Finanziari e assicurativi, tutte le Associazioni costituite a norme di legge, e invitiamo fin da ora questi soggetti a prendere contatto con noi attraverso le nostre pagine internet” ha concluso Scillitani.

Foggia crede nelle potenzialità del suo aeroporto, non solo per ciò che riguarda le attività di coordinamento e di supporto alla Protezione Civile, ma anche per quelle inerenti i voli commerciali e charter e lo dimostra concretamente con la nascita di questa nuova, importante iniziativa.

Attendiamo risposte altrettanto concrete sul futuro prossimo del Gino Lisa da Bari, sia dal versante politico (Regione Puglia) che da quello organizzativo e operativo di Aeroporti di Puglia.

(Visualizzazioni 645, di cui 1 oggi)