Notte di sangue in pieno centro a Foggia

Tragedia sfiorata in pieno centro a Foggia dove questa notte, poco prima dell’una, tra Piazza Cavour e viale XXIV Maggio, un uomo di nazionalità marocchina ha accoltellato un suo connazionale a seguito di una violenta lite. La vittima, colpita da diverse coltellate, è stata immediatamente soccorsa dalle pattuglie dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Foggia allertate dai residenti della zona.

La vittima è stata trasportata d’urgenza al Policlinico Riuniti dove i sanitari hanno constatato la presenza di diverse ferite in varie parti del corpo e sul volto, nonché la lesione di una vertebra. Solo grazie al tempestivo intervento dei militari dell’Arma e dei sanitari, si è potuto scongiurare il peggio.

L’aggressore, che nel frattempo si era dileguato nelle vie limitrofe, è stato rintracciato dagli uomini dell’Arma con indosso i vestiti ancora sporchi di sangue.  Nel corso della perquisizione, l’uomo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con lama lunga 8 centimetri.

Per il 41 enne marocchino, autore dell’accoltellamento, già noto alle Forze dell’Ordine e irregolare sul territorio nazionale, è scattato subito l’arresto ed è attualmente in custodia cautelare presso il carcere di Trani. Mentre l’uomo aggredito è ricoverato presso il Policlinico di Foggia in condizioni stabili.  

(Visualizzazioni 1.137, di cui 1 oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.