Ultim’ora Covid, contagi e vaccini – Al via le somministrazioni anche sui luoghi di lavoro

Appena giunti i dati aggiornati dalla Regione Puglia, Michele Emiliano con i numeri dei contagi registrati nelle ultimissime ore. Oggi, lunedì 31 maggio, in Puglia, sono stati registrati 3.755 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 142 casi positivi, quasi il doppio rispetto a ieri ma su 1640 test in meno rispetto ai 5395 di ieri.

I contagi sono: 22 in provincia di Bari, 26 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia BAT, 35 in provincia di Foggia, 45 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 6 decessi: 1 in provincia di Brindisi, 2 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.493.643 test. e 218.993 pazienti guariti. 24.924 sono i casi attualmente positivi. Totalmente, ad oggi, i casi positivi Covid in Puglia sono 250.419, di cui 94.485 nella Provincia di Bari, 25.214 nella Provincia di Bat, 19.279 nella Provincia di Brindisi, 44.763 nella Provincia di Foggia, 26.474 nella Provincia di Lecce, 39.016 nella Provincia di Taranto e 798  attribuiti a residenti fuori regione, 390 provincia di residenza non nota.

Mentre prosegue alacremente la campagna di vaccinazione sui pugliesi presso gli hub vaccinali, da ieri partite le vaccinazioni sulla prima tranche di studenti pugliesi prossimi alla maturità. Ieri presso i punti vaccinali di tutta la provincia foggiana disposte le somministrazioni su ben 1852 ragazzi .

Avviata dalle ultime ore anche la possibilità per le aziende di aderire alla campagna vaccinale nei luoghi di lavoro. La regione fa sapere infatti che le aziende pugliesi interessate possono compilare un modulo da inviare alla Asl con la dichiarazione del Medico competente.

Il piano aziendale deve indicare le modalità di organizzazione della somministrazione, gli spazi per la vaccinazione e l’osservazione post vaccino, le risorse strumentali e di personale. Le aziende verranno poi ricontattate in base alla disponibilità dei vaccini e alle priorità stabilite dalla Cabina di regia regionale”.

Scarica il bollettino aggiornato:

(Visualizzazioni 66, di cui 1 oggi)