Covid: vaccini e contagi, i numeri aggiornati

Lo aveva annunciato già venerdì scorso la dottoressa Maria Assunta Scelsi nella sua analisi sui numeri che monitora, di settimana in settimana, il tasso di contagi in Puglia dall’inizio della pandemia.

I segnali positivi c’erano già stati la scorsa settimana tanto che la Puglia ha potuto cambiare colore diventando finalmente gialla. I dati di venerdì avevano già confermato quanto di buono era stato fatto nella campagna vaccinale”.

Così, nonostante l’esiguo aumento dei decessi per Covid delle ultime 24 ore (0,15% rispetto a ieri), il tasso di positività dei contagi è in evidente decrescita. Numeri che inseguono il trend nazionale, secondo cui si stanno toccando i dati più bassi da sette mesi a questa parte. Sono complessivamente 5.753 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, ieri erano stati 6.659.

Il bollettino di oggi, appena emanato dal dipartimento promozione della Salute territoriale, registra in Puglia 404 casi positivi, di cui:  95 in provincia di Bari, 38 in provincia di Brindisi, 41 nella provincia BAT, 74 in provincia di Foggia, 131 in provincia di Lecce, 23 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota.

Il totale dei contagiati dall’inizio dell’emergenza è di circa 28mila con una incidenza di 613 casi ogni 10 mila abitanti. Mentre sono 201.369 i pazienti guariti in Puglia, con un incremento di 414 in 24 ore.

Dati che lasciano ben sperare, specie per il lavoro incessante per la inoculazione dei vaccini.

In provincia di Foggia è stata da poco superata la soglia delle 290.000 somministrazioni e, più precisamente,  290.896 dosi somministrate dall’avvio della campagna vaccinale anti-covid.

Continua, intanto, la vaccinazione anche degli ultracinquantenni e delle persone estremamente vulnerabili.

Nel dettaglio: le persone ultraottantenni che hanno ricevuto la prima somministrazione sono 36.738; di queste, 31.768 hanno ricevuto anche la seconda dose. Inoltre: hanno ricevuto la prima dose di vaccino 45.924 persone di età compresa tra 79 e 70 anni e di queste 21.434 anche la seconda. Hanno ricevuto la prima dose 52.081 persone di età compresa tra 69 e 60 anni e, di queste, 23.938 hanno ricevuto anche la seconda dose. Mentre le persone di età compresa tra 59 e 50 anni che hanno ricevuto la prima dose sono 38.831, di queste, 26.386 hanno fatto la seconda somministrazione .

Da domani si aprirà anche agli over 40 che potranno prenotare il vaccino direttamente sul sito della Regione Puglia o sui canali forniti dal dipartimento della salute, a partire dalle 14:00.

La prenotazione, fa sapere la Regione Puglia in una agenzia dell’ultim’ora, dovrà essere assicurata da ciascuna ASL – anche a tutti coloro che non abbiano ricevuto ancora la prima dose tra le categorie già avviate alla vaccinazione – che potranno, altresì, spostare l’appuntamento presso gli sportelli CUP ASL attivi, presso le farmacie private e pubbliche convenzionate nonché mediante il portale “lapugliativaccina” e il numero verde regionale 800 713931.

Di seguito il link per le prenotazioni de “La Puglia ti vaccina”:

https://lapugliativaccina.regione.puglia.it/

(Visualizzazioni 73, di cui 1 oggi)