Juve Stabia – Foggia: probabili formazioni

Il Foggia farà visita alla Juve Stabia, in un match che già alla vigilia si sarebbe presentato come proibitivo visto il recente andamento dei padroni di casa, che seppur perdendo l’ultima partita contro il Catanzaro hanno comunque dato vita ad un’ottima prestazione.
Associando a questi presupposti le numerosissime assenze registrate negli ultimi giorni e nelle ultime ore, potremmo facilmente parlare di impresa se il Foggia dovesse riuscire a tornare a casa imbattuto dal “Romeo Menti”.
Nelle Juve Stabia rosa quasi al completo, dovrebbero essere assenti i soli Bovo, Iannoni, Lazzari e Mastalli. Rizzo, scontata la squalifica torna tra i convocati, Cernigoi potrebbe tornare ad assaporare il campo dopo l’assenza per infortunio.
Padalino ha annunciato che potrebbe concedere spazio a qualche elemento ultimamente meno utilizzato, per testarne l’affidabilità in vista dei playoff, per questo motivo il difensore Esposito, l’esterno Garattoni e gli attaccanti Ripa e, come detto, Cernigoi, potrebbero essere chiamati in causa per disputare uno spezzone di partita.
La Juve Stabia potrebbe quindi schierarsi con Farroni tra i pali, Mulè, Troest (o il jolly Caldore) ed Elizalde in difesa, Scaccabarozzi, Vallocchia, Berardocco (o Garattoni sulla destra con lo spostamento di Scaccabarozzi centrale) e Rizzo a centrocampo, Fantacci, Marotta e Orlando in avanti, con Ripa pronto a far rifiatare uno dei tre.

Tegola dell’ultimo minuto in casa Foggia, l’esperto portiere Fumagalli non sarà del match ed andrà ad aggiungersi alla lunga lista di indisponibili.
Oltre a Fumagalli non saranno quindi del match: i difensori Del Prete, Germinio ed Anelli (stagione finita), i centrocampisti Vitale (squalificato), Salvi, Morrone, Said ed Aramini mentre l’attaccante Dell’Agnello stringendo i denti si accomoderà in panchina.
Marchionni dovrà fare quindi la conta dei disponibili ed inventarsi l’undici di partenza che dovrebbe vedere a questo punto Di Stasio tra i pali, Galeotafiore, Gavazzi ed Agostinone in difesa, Kalombo, Garofalo, Rocca, Iurato (all’esordio dal primo minuto) e Di Jenno a centrocampo, con Curcio e D’Andrea in avanti.

JUVE STABIA (3-4-3): Farroni; Mulè, Troest (Caldore), Elizalde; Scaccabarozzi, Vallocchia, Berardocco (Garattoni), Rizzo; Fantacci (Ripa), Marotta, Orlando
FOGGIA (3-5-2): Di Stasio; Galeotafiore, Gavazzi, Agostinone; Kalombo, Garofalo, Rocca, Iurato, Di Jenno; Curcio, D’Andrea

(Visualizzazioni 345, di cui 1 oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.